Presentati al Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) di Milano nuovi avanzamenti tra tecnologie di ultima generazione e medicina naturale.

Il prof. Menaldo ha presentato importanti risultati ottenuti in Ginecologia e Medicina della Riproduzione grazie all’applicazione di metodiche innovative e di principi della medicina naturale.

I punti salienti dei numerosi studi condotti dal Prof. Menaldo e dall’equipe del Centro Clinico San Carlo di Torino sono:

-l’applicazione della medicina informazionale quale supporto alle nuove tecnologie di medicina della riproduzione: nel corso della procreazione medicalmente assistita omologa ed eterologa, l’organismo femminile viene preparato a ricevere il prodotto del concepimento, per far sì che non riconosca l’embrione come “estraneo” e che si faciliti dunque l’impianto embrionario ed il corretto avvio della gravidanza

-l’impiego della medicina rigenerativa: scratching dell’endometrio e PRP autologo per rigenerazione ovaie ed endometrio sono due metodiche di grande rilievo che consentono di aumentare significativamente il tasso di gravidanza, anche nei casi di pregressi fallimenti FIV, sia di fecondazione assistita omologa che di eterologa

-utilizzo della fitoterapia riequilibrio psico-neuro-endocrino: la natura offre un valido supporto alle funzioni biologiche e la fitoterapia si affianca e supporta la medicina accademica. Diverse sono le piante di grande impatto in medicina della riproduzione ed importanti sono i risultati riportati dal Prof. Menaldo in sedi congressuali internazionali